MARIATERESA: “sono nuova del mondo delle reflex”

scrivi a fakephotographer

mi scrive mariateresa:

Ciao,

mi sto avvicinando al mondo delle reflex e devo ringraziarti per aver scritto il blog che mi ha salvata dall’acquisto “al megastore”!!!
Ho letto il tuo corso ma ancora non l’ho messo in pratica….tuttavia vorrei approfittare di un’offerta che mi è capitata e comprare la pentax k-5 II con obiettivo 18-55 f/3.5-5.6 a 660€ inclusa la garanzia fowa di 4 anni.
Cosa mi consigli?
Considera che non sono un’aspirante professionista e la userò per le foto e i filmati di famiglia…viaggi, ricorrenze, ecc.
Grazie ancora di tutto,
Mariateresa
P.S. spero tu mi risponda subito…l’offerta scade domani!
segue prima la risposta a maria teresa poi prendo la pala al balzo per dire una cosa a tutti gli altri che mi scrivono cose simili. volevi dire palla al balzo non pala? no! volevo dire pala, io uso quella non la palla, e poi qui in questa rubrica tu non ci devi essere e non devi disturbare… sparisci!

risposta a mariateresa:
lascia perdere!

prima si diventa professionisti e DOPO si compra la fotocamera professionale. come ho scritto nei miei articoli (che non sono ancora finiti) bisogna imparare a fotografare prima, e poi cercare di fare le foto belle… anche la fotocamera migliore del mondo nelle mani di un novellino sono soldi buttati… e 700 euro sono un sacco di soldi.

hai esordito scrivendo: “mi sto avvicinando al mondo delle reflex”… io sono un fotografo non un reflexaro, mi occupo di fotografia non “reflexia”…

se vuoi avere una reflex giusto perchè ne vuoi possedere una e mostrarla in giro come un gioiello allora comprati la reflex più bella che c’è in giro e spendi tutti i soldi che vuoi…

ma se vuoi imparare a fare le foto e diventare fotografa, per avere la fotocamera più giusta e per il tuo livello attuale devi comprare una fotocamera analogica, con ghiera dei tempi bene in mostra, ghiera dei diaframmi sull’obbiettivo, ottica fissa e luminosa almeno da f2 in giù. con pochi euro (30 massimo) ebay ne è piena, basta fare una ricerca per categoria “fotografia analogica”. senza guardare marche o estetica, deve essere solo funzionate. si segue il corso, si comprano una 20ina di rullini e si SEGUE IL CORSO, con tutte le prove e gli step indicati. prendendosi il giusto tempo per fare molte foto e verificare i risultati.
sarai pronta per scegliere la tua nuova fotocamera PROFESSIONALE solo quando, dopo aver fotografato per qualche annetto, avrai le conoscenze tali da non aver bisogno di chiedere consigli su cosa comprare a nessuno.

ho comprato la mia prima fotocamera professionale dopo 15 anni dalla mia prima fotocamera, e già lavoravo come fotografo professionista da 4-5 anni…
le fotocamere (a patto di non essere bill gates e avere soldi da buttare) vanno comprate su misura per noi stessi, e bisogna prima imparare e capire che tipo di fotografi si è, e poi si sceglie la fotocamera di conseguenza.

concentriamoci sulle foto, e non sulle fotocamare.

comprare sulla carta e sulla fiducia è sempre un rischio, soprattutto il primo acquisto. io ti voglio far rischiare 20-30 euro massimo (si trovano anche a 10 euro), tu vuoi rischiare 700 euro… i soldi sono tuoi. pensa se fra 10 giorni scopri che quella macchina non fa per te. è possibile (siccome ci siamo passati tutti direi che più che possibile è SICURO!).

all’inizio le tue foto faranno schifo, e fare foto schifose con una fotocamera da 700 euro è demoralizzante… con una da 30 che però ha il gran merito di costringerti a imparare a fare le foto ha tutto un altro sapore…

consapevole che NON seguirai il mio consiglio ti faccio gli auguri per l’acquisto di questa pentax! (avvisami quando la metterai in vendita che se è tenuta bene e ad un buon prezzo la prendo io, solo corpo però…l’ottica puoi tenertela)

ciao!

risposta agli altri:
ricevo tantissime email e messaggi anche su FB su che fotocamera scegliere, quel modello o quell’altro.
mettiamo in chiaro una cosa, essere fotografi non trasforma una persona in un “competente di fotocamere” fare le foto è una cosa, stabilire quale fotocamera sia meglio di un altra è un altro mestiere, che io non sono in grado di svolgere anche perchè è impossibile stabilirlo. i competenti di fotocamere sono altri, tipo quelli che fanno recensioni di fotocamere su internet che è un altro mestiere e non sono fotografi, e sui quali (quelli di dpreview.com) posterò un articolo a breve appena rientro a casa fra qualche giorno.e nemmeno loro possono stabilirlo (nel prossimo articolo scoprirete perchè)
quindi per favore non chiedetemi consigli “generici” su fotocamere, anche perchè oltre ad essere uno sport che non mi appassiona, non sono in grado di rispondervi, anche perchè io uso e ho usato tante fotocamere nella mia vita e sono tutte fuori produzione, cambio le mie fotocamere solo quando si rompono e quello che propone il mercato lo guardo solo come “cultura personale” ma non lo approfondisco se non per prendere in giro come si evinge da alcuni dei miei articoli.
questo non vuol dire che non bisogna parlare o confrontarsi sulle attrezzature fotografiche, ma una cosa è chiedere: “ciao, posso comprarmi la canon 6mila? faccio un buon acquisto?” un altro è magari dire: “vorrei cambiare il 35mm 1.4 per il 35 f2, è vero che ha l’autofocus più veloce? tu lo hai mai usato?” premesso che non so un cazzo nemmeno di queste cose, ma già parlare su questo piano per me è meno degradante…
ora però, ne approfitto anche per dare un senso a questo articolo dando dei riferimenti certi.
quando dovete o pensate di dover procedere ad un acquisto dovete porvi le seguenti domande:
voglio comprare cosa e perchè?
cosa il mio attuale corredo fotografico mi impedisce di fare? che limiti ho usando la mia attuale fotocamera?
cosa mi serve per superare questi limiti?
quali attrezzature sul mercato hanno le caratteristiche che sto cercando?
facendo un rapporto costo/vantaggi ne vale la pena spendere soldi o mi accontento di quello che già ho?
la risposta a questa domanda non può dartela nessuno se non te stesso. se hai le risposte a queste domande non hai bisogno di chiedere consigli a nessuno, ma sei tu stesso la persona più competente che ci sia in giro su questo tema (magari non obbiettiva, ma questo è un altro paio di maniche)
se non hai la risposta a queste domande significa solo che: “non sei pronto” non hai ancora le capacità per prendere decisioni, il tuo livello di conoscenza delle basi della fotografia e del tuo livello come “fotografo” sono talmente bassi che hai bisogno solo di studiare e fare pratica, tanta pratica e niente altro.
se hai già una fotocamera mettiti sotto con quella e impara ad usarla e sfruttarla al massimo, e prima di bocciarla come un catorcio, assicurati di non essere tu il catorcio, chiediti prima se le tue foto non siano brutte per colpa tua prima di incolpare lei, e le fotocamnere di oggi comprese quelle porcate che vendono ai megastore sono in grado di fare foto bellissime, io le sconsiglio perchè “non adatte all’apprendimento” non perchè non fanno foto belle, io riuscirei ad usarle tranquilamente, i limiti che hanno per me sono di livello pratico e rapportato a me stesso che sono competente sia di fotografia che di me stesso. ed è quello che devi fare anche tu che ti poni il problema di quella fotocamera o quell’altra. assicurati di imparare la fotografia, assicurati di capire che fotografo sei e di cosa hai bisogno… poi e solo poi preoccupati della tua fotocamera.
se non hai ancora una fotocamera TI DEVI ACCATTARE LA FOTOCAMERA ANALOGICA E SEGUIRE IL MIO CORSO, così IMPARI e poi vai avanti con le tue gambe. io qui non vendo pesci…. insegno a pescare, io non ti sfamo per un giorno, ma ti sfamo per tutta la vita.
e qui arriviamo ad un altro tema:
seguire il mio corso non significa leggere… seguire il mio corso significa mettere in pratica quello che scrivo, solo così ha senso, altrimenti è una presa per il culo che fai a te stesso, io ho già imparato… tu hai bisogno di imparare, e se pensi di essere già “imparato”…me lo spieghi perchè mi chedi consigli?
si può leggere tutto, tutte le biografie di tutti i più grandi fotografi della terra e di marte, si possono seguire i tutorial online, manuali pratici e qualunque cosa, ma la fotografia presuppone LE FOTO! e bisogna lavorare su quelle, conoscere tutte le regole del calcio non fa di nessuno ne un calciatore ne un allenatore (anche se tutti pensano di esserlo) ci vuole la pratica e l’allenamento…