contatti

se la tua vita fa così tanto schifo da avere la necessità di contattarmi, puoi farlo.

se hai problemi tecnici:
fakeadmin@fakephotographer.com
(non sono io ad occuparmene, non sono responsabile degli insulti e imprecazioni che riceverai)

se vuoi inserire pubblicità su questo sito:
fakeinfo@fakephotographer.com

per interagire direttamente con me, dare suggerimenti o chiedere informazioni:
fakeinfo@fakephotographer.com

per reclami, insulti e querele:
staiperdendotempo@fakephotographer.com
o
questomessaggiotitornaindietro@fakephotographer.com
o
haicapitoonochequestaemailnonesiste@fakephotographer.com

oppure c’è una pagina facebook:
https://www.facebook.com/fakephotographerblog

13 commenti su “contatti

  1. Ciao,sono Massimo e vorrei chiderti un consiglio…Io so quello che voglio fotografare,faccio viaggi e faccio safari ma ho una macchina compatta che anche quest’anno non mi ha permesso di immortalare splendidi animali perchè erano fuori dalla portata della compatta.Ho deciso quindi di prendere una reflex digitale e di fare un corso .non ho ancora comprato la macchina e non mi sono ancora iscritto al corso .mi puoi aiutare!!!!

    1. hai già deciso per una reflex? non valuti altro? il consiglio è sempre lo stesso… prima le ottiche… cercati l’ottica (o LE ottiche) giusta per i generi che vuoi fare, e poi ci attacchi una fotocamera “come la trovi” spendendo poco e che sia funzionale allo scopo.
      orientativamente posso dirti che per la caccia fotografica (safari) che varia di molto in base al tipo di animale che si “caccia” si usano zoom del tipo il 100-400mmm grosso enorme e abbastanza costoso, ma alcuni quelli che puntano gli uccelli anche fissi lunghi tipo il 500mm e simili, direi da evitare il 70-200 che forse è troppo turistico… da evitare assolutamente quelle ottiche con un escursione totale esagerata che poi si riduce ad un apertura massima del diaframma che ti impedisce di lavorare con tempi di posa veloci, e quindi ritrovarti con foto mosse, o fuori fuoco (di solito le ottiche buie peggiorano le prestazioni af) ovviamente i millimetri di rirefimento che ti ho dato sono livellati sul formato 24×36… se usi altri formati con sensori più piccoli devi considerare il fattore di moltiplicazione ed ad esempio un 70-200 2.8 su un aps rientra in corsa anche per la caccia fotografica…
      anche per i viaggi dipende da come “ti esprimi”… c’è chi come me fa tutto con un ottica fissa e corta.. chi usa uno zoom standard… chi due zoom… questo lo sai solo tu… e penso che debba prima provare prima di spendere un sacco di soldi sulla tua fotocamera “definitiva”… si sperimenta e si va per tentativi fino a trovare il proprio percorso e il proprio “setup”… non c’è una formula magica… continua a leggere se vuoi, in tutti i miei articoli ci sono “indizzi” per orientarsi e capire, e il prossimo articolo in uscita parla proprio di questo e ti potrà essere d’aiuto…
      se sei milionario invece compra quello che vuoi, costruisciti un bel corredo iper-mega-professionale che con 25-30mila euro te lo fai e fottitene di tutte le cazzate che scrivo…

  2. Buongiorno Fakephotographer, trovo questo blog meraviglioso e molto esauriente!
    La mia idea, poi riscontrata nel blog, era quella di usare la Yashika FR di mio padre con rullino in bianco e nero! Consigliato Ilford con 125 ASA, onestamente non so perche’!! 🙁 Purtroppo in fase di montaggio ho scoperto che la macchina non riesce ad avvolgere il rullino e quindi non so se ripararla o trovarne un’altra in internet! Cosa mi consigli di fare? Il passaggio successiovo ad una reflex digitale seguendo i tuoi consigli e quindi investendo maggiormente sugli obbiettivi quale potrebbe essere tra tanti modelli? Ho letto il corso pratico e sono d’accordo sul principio della comodita’ dei comendi e di tante inutilita’ che ha l’elettronica sulle macchina ma avrei bisogno di qualche dritta su dove orientarmi…. grazie.

    1. se è rotta non ti conviene ripararla spendendoci soldi, se sei bravo col fai da te è diverso, ma ne compri un altra a pochi euro.
      il corso non è finito, lo scopo del corso è anche quello di guidare verso l’acquisto della nuova fotocamera,che diverso per tutti e parte dalle esperienze che ognuno durante il corso fa e la strada che intraprende.
      è il passaggio successivo a qualche mesetto di analogico.

  3. Ciao Fakephotograper, sei il n°1. A parte il tuo stile nello scrivere gli articoli che, con la tua ironia, solo leggendo i 3 primi capitoli del tuo corso in tre giorni ho capito di più che in 3 settimane a leggere articoli in giro per il web e con il rischio di prendere una canikon al megastore.
    Sto cercando una Yashica, ho visto anche una Pentax P3, hai qualche altra macchina da consigliarmi? Continuerò a seguire il tuo corso Maestro.
    Un saluto da Daniel San

  4. Sei un grande, ho letto tutti gli articoli fino ad oggi e mi sono divertito e riconosciuto nelle scelte fatte per insegnare a non diventare bimbiminkia della fotografia. Continua così e mai mollare!!!

    Max

  5. Buongiorno, hai tropppo ragione. Ho trovato una Canon eos 500N obbiettivo 50mm f/ 1.8 a 60 euro, potrei iniziare con quella? Grazie 🙂

  6. Buongiorno. Oggi è il primo dell’anno, ho scoperto Fakephotographer, e ho letto pressochè tutto sul tuo blog. Mi sono divertito, e te ne ringrazio. Sono 50 anni e passa che scatto fotografie, più o meno con passione, e non so quanto bene, e mi trovo d’accordo con te su molti punti, o meglio, quasi su tutto. Sarà la vecchiaia..
    Cordiali auguri…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *