3 scienziati spiegano perchè la nuova NIkon Z è stata progettata dai bimbiminkia!

copertina FB

(tu sei il rosso, io sono il nero)

non è la prima volta che affronto questo argomento, ma siccome la gente è scema e non mi da retta sono costretto (nonostante i miei troppi impegni) a riscriverci su un articolo per insegnarti come funziona, e soprattutto per fare contenti i numerosi fracassa palle che mi bombardano di messaggi chiedendomi di scrivere articoli su questo sito come se non avessi nulla da fare e ci guadagnassi qualcosa. che sia chiaro a febbraio sono stato 5 giorni in ritiro spirituale per decidere se rinnovare questo dominio o farlo morire. e cosa hai deciso? il cretino che sei! siamo ad agosto… il sito è ancora online… fatti una domanda! che domanda? lasciamo stare…

comunque chi mi ha fracassato le palle mi deve 25 euro. può mandarmeli cliccando facilmente qui, qui, oppure qui, ma anche qui… e dimenticavo qui!

per la serie “il riassunto delle puntate precedenti” rileggiti l’articolo su sony e la sindrome di rocco siffredi (qui) (questo è un link vero) riconfermando tutto quanto scritto, c’è da dire che da allora di tempo ne è passato, il corredo sony è cresciuto, ottiche enormi per lo più, ma grazie anche ad altri produttori qualcosa di coerente con le mirrorless si è visto ma…

ma sony è contaggiosa. e quindi i grandi colossi di sto ca… della fotografia hanno deciso di scendere in campo. come un berlusconi qualsiasi nel 1994 Nikon ha deciso di far uscire la sua prima Mirorrless Full Frame in attesa di “beppe grillo Canon” che farà la stessa cosa l’anno prossimo per dare battaglia “renzi Sony”.

…olympus è casapound?

a dire il vero per Nikon la “Z” non è la prima mirrorless, ne aveva fatta un altra tempo fa ma fallì miseramente ma è una storia lunga e triste e non voglio annoiarti. no ti prego raccontamela! e vabbè…

la prima mirrorless nikon fu la Nikon 1

modello a caso preso su internet
modello a caso preso su internet

non era un brutto prodotto, per l’epoca era pure buono, rispetto alle altre mirrorless era anche molto veloce, capace di raffiche a fuoco continuo con un af anche molto efficace. e perchè non è andata bene? perchè i nikonisti sono dei bimbiminkia. ma chi quelli che lavorano per nikon o quelli che la comprano? tutti e due! l’errore di nikon fu martellare i coglioni a tutti (per seguire canon) che se non avevi un sensore enorme con tanti megapixel eri uno sfigato, e contemporaneamente esci con una fotocamera con un sensore piccolissimo (di solo un pollice) e pochi megapixel(giustamente). negli anni della guerra di religione tra nikon e canon a chi ce l’aveva più grosso non potevi accattarti una fotocamera qualsiasi e fare le foto senza rompere il cazzo a nessuno, dovevi per forza andare nei forum a dire che nikon era la meglio, che canon faceva schifo e toglievi il saluto ai tuoi figli se avevano il laccetto del cellulare rosso (della vodafone, ma il nikonista associa il rosso alla canon) e viceversa naturalmente, i canonisti non sono tanto più svegli, anzi. quindi giustamente se fai il lavaggio del cervello ai tuoi FEDELISSIMI clienti e poi gli presenti un prodotto che va contro la fede che tu stesso stai proclamando capisci che tu “responsabile marketing nikon” un genio non sei, la zappa sui piedi te la sei data da solo.e che colpa hanno avuto i nikonisti? quella di aver creduto alla fregnaccia del sensore grande e dei megapixel, snobbando un prodotto buono, che per un uso da bimbominkia, quello che fanno il 99% di chi si accatta la entry level nikon(dati ufficiali auditel), andava da dio, e poteva rappresentare per gli utenti un secondo corredo da abbinare a quello “supermegaprofessionalegrossisimo” ma per nikon una buona piattaforma su cui sviluppare una Mirrorless più professionale senza aspettare 12 anni e magari facendogli capire che le reflex rispetto alle mirrorless sono dei dinasauri!

quindi tu consigli a tutti i nikonisti di cambiare le loro reflex con le nuove mirrorless? ma assolutamente no! perchè?

perchè anche qui c’è un grosso errore di fondo, magari vendono lo stesso perchè la gente è scema e al supermercato comprano il cibo scaduto e pieno di uranio per risparmiare, ma QUATTROMILA PIPPI per il giocattolino nuovo da sfoggiare in faccia al collega di ufficio canonista vuoi mettere? anche se non ci guadagni nulla, anche se addirittura ci perdi, anche se una foto con quel coso non la fai.

non capisco, prima dici che le reflex sono dei dinosauri e poi non consigli il cambio con le mirrorless?

e quando mai hai capito qualcosa… ti spiego, partiamo dalla presentazione di questa nuova nikon:

foto ufficiale, della nuova nikon Z e qualcosa, con 3 ottichelle piccole piccole.
foto ufficiale, della nuova nikon Z e qualcosa, con 3 ottichelle piccole piccole.

la notizia è che nikon ha ufficializzato 2 nuove fotocamere mirrorless con sensore fullframe. due perchè le due fotocamere hanno 2 diverse risoluzioni del sensore, una da 24mpx che si presume più veloce con file più leggeri e meno rumore ad alti iso. e un altra da 45mpx presumo più lenta, ma ideale per lavori in studio dove è richiesto maggior dettaglio. in pratica è la stessa filosofia che da anni sta portando avanti sony con la sua a7.

la nuova nikon a confronto della sony a7
la nuova nikon a confronto della sony a7

 

allora, parto subito con una verità sacrosanta. non lo dico io, lo dice  antoine-laurent lavoisier (e non einstein):

einstein era un copione! “nulla si crea e nulla si distrugge” l’ha copiata da questo qui.

in fisica non ci si può inventare niente! se metti da una parte devi togliere dall’altra. fin quando il principio della fotografia si basa sulla luce, e sulla sua riflessione su una determinata superficie, è inutile farsi pippe… se su una mirrorless monti un sensore full fame e vuoi focali variabili, autofocus e luminosità le ottiche saranno grandi tanto quanto (se no di più per coprire il tiraggio) quelle delle reflex. perchè dici questo?

perchè sono tutti convinti che l’unico motivo per passare ad una mirrorless è per avere un sistema più compatto. il cazzo!

è vero che una mirrorless eliminando parti meccaniche come specchio e pentaprisma (si sta lavorando anche sull’otturatore) con parti elettroniche diventa effettivamente più piccola e leggera. ma di quanto? qualche grammo, qualche centimetro. ma le ottiche? le ottiche luminose zoom e autofocus sono per forza di cose le stesse del sistema reflex se devono coprire lo stesso sensore. basta guardare il corredo sony. si ma quelli di nikon sono più bravi di sony… più bravi di sony forse più furbi non penso altrimenti non copiavano sony presentando la nuova nikon z con la stessa filosofia.

guarda bene la foto della presentazione. si presentano con un paio di ottiche fisse f1.8, grandine, ma tutto sommato accettabili e coerenti con il corpo. ma lo zoom per essere “piccolino” è un f4, quanto sarà grande secondo te un pari focale f2.8 che poi è quello che cercano i professionisti? boh, non so, poco più grande? grande tanto quanto quello per reflex più un pezzo che non sarà altro che un adattatore per il tiraggio incorporato.

sony a7 vs a99 con 24-70 f2.8

guarda la foto qui sopra. la sony ha fatto un corpo A7 piccolissimo rispetto all’enorme corpo della A99, più leggero di 20mila chili, ma poi ci metti la stessa ottica equivalente e puff! tutti i sogni di risparmio di peso e ingombro vanno a farsi benedire. con la differenza che se stai un giorno intero con queste macchine in mano la più pesante a99 non ti peserà tanto perchè il peso del corpo equilibrerà il peso dell’ottica e la sua spinta verso il basso, non richiedendoti null’altro che reggerne il peso. usando la a7 con questa ottica reggerai 100 grammi in meno, ma il tuo polso dovrà usare una forza costante per evitare che l’ottica punti sempre in basso, e alla fine della giornata il tuo polso sarà affaticato come se fossi stato tutto il giorno su youporn. perchè questo succederà. è fisica!

ma forse nikon non farà lo stesso errore…

dici?

confronto tra nikon z e d850 cone i rispettivi fissi 35mm e 50mm piccoli f1.8

addirittura le ottiche piccole per mirrorless sono più grandi e ingombrano più dei rispettivi reflex. e il 24-70 f4 equivalente per reflex non l’ho nemmeno trovato, perchè quando nikon ragionava sapeva che non compri un corpo full frame spendendo tanti soldi per montarci davanti un plasticotto buio che ti mortifica tutta l’eventuale qualità del sensore e prestazioni del corpo.

il bello che loro di questa cacata se ne vantano, infatti i geni del marketing nikon pompano molto le sue dimensioni piccole del corpo e per farlo stanno spargendo in giro foto di confronti tra i corpi di questa z rispetto a tutte le altre mirrorless di altri marchi.

nikon z vs fuji x-h1

l’enorme fuji x-h1 con sensore più piccolo contro la piccolissima nikon z con sensore più grande, quindi “più meglio”. fuji vergogna!

ma non ci si ferma qui… il vero colpo di grazia si ottiene col confronto dei confronti:

nikon z confrontata coi due pachidermi panasonic e olympus.

perchè questo dovrebbe essere il confronto dei confronti?

perchè tra i sistemi mirrorless panasonic e olympus condividono il sensore più piccolo del lotto, e quindi la nikon z ha un sensore più grande il doppio rispetto a loro ma un corpo più piccolo.

wow! incredibile! ma non credo che ci siano dei coglioni che spendano i soldi in olympus e panasonic per avere un sensore più piccolo e quindi “non più meglio” e avere anche un corpo più pesante e ingombrante.

uno di questi coglioni sono io!

cosa? tu che sei così infallibile hai fatto un errore del genere? o c’è forse qualcosa sotto? spiegami!

perchè io non sono un bimbominkia, e a differenza loro io non compro fotocamere guardando la scheda tecnica scegliendo quella con la lista più lunga. io SCELGO IL SISTEMA! CORPI MACCHINA + OTTICHE + ACCESSORI.ma quante cazzo di volte te lo sto ripetendo? tante! hai ragione scusa.

e qui dopo la lezione di fisica citando lavoisier, ora ti tocca quella di matematica. infatti non lo dico io (ma lo dico) ma giorgio chiarino (c’ho na cultura che mi faccio schifo da solo)

sembra assurdo ma è proprio lui, questa foto è stata scattata nel 1481 mentre per la prima volta introdusse la percentuale.

che è tutta una questione di grandezza di una quantità rispetto ad un altra! cosa? una questione di percentuale! capra! ah! e dici percentuale, lo sai che non sono intelligente. lo so lo so…

in pratica se il corpo della nikon z è grande o piccolo non va confrontato alle altre marche, ma alle proprie ottiche.

in panasonic e olympus non sono scemi. hanno usato un sensore più piccolo apposta per ottenere corpi e ottiche più piccole, ma non solo.

tutta l’attuale produzione olympus con ottiche adeguate e coerenti.

&

tutta l’attuale produzione panasonic con ottiche adeguate e coerenti.

guarda attentamente queste due foto, qui c’è un bel campionario di quello che offrono ai sui clienti panasonic e olympus. cosa noti?

beh, si ci sono ottiche piccole, ma anche ottiche grandissime. come quelle sony e quelle reflex. sono confuso.

vedi bene ma capisci male.

allora ottiche enormi come le reflex e sony no.

smonto subito questa cazzata che hai detto con un esempio concreto: metto a paragone un pò di fotocamere con ottiche equivalenti. cosa significa equivalenti? significa che anche se hanno numeri diversi scritti sopra, guardando dentro al mirino di ognuna di queste fotocamere vedrai lo stesso campo inquadrato e potrai usare gli stessi tempi e diaframmi. scelgo un ottica grandina ma non enorme, la classica ottica sportiva luminosa, il 70-200mm f2.8 per il full frame, 35-100mm f2.8 per il sensore piccolo di olympus.

corpi macchina a confronto tra nikon d850 nikon z, sony a99, a7 e olympus e-m1.

siccome la nikon z ancora non ha le ottiche native e le sue dimensioni sono quasi identiche alla sony a7 userò la sony come paragone insieme alla nikon z.

da questa foto puoi vedere che ho messo a confronto 4 full frame col sensore grande e quindi “più meglio” e una col sensore piccolo caccapupù (l’olympus).

ti sarai accorto che la d850 (che molti considerano la miglior reflex attualmente in giro…e probabilmente è vero) è la più grande, la a99 (che in teoria non è una reflex ma nella pratica si) è più piccola ma grande abbastanza. la sony a7 e la nikon 7 pur avendo un sensore più grande il doppio rispetto alla olympus hanno più o meno stesso peso e stesse dimensioni. WOW! fantastico! sony e nikon sono geniali, hanno fatto un capolavoro! 

certo! nel mondo dei tuoi sogni, se le fotocamere le devi mettere in uno scaffale, guardarle e pesarle sulla bilancia. ma se devi usarle ci devi attaccare delle ottiche.

ci attacchi il 70-200 sportivo e il risultato è questo:

il 70-200 sony sulla a99 non c’era ho messo l’unico disponibile, è probabile che quello sony sia più compatto tipo quello della a7. non a caso ho lasciato pesi e misure sulla combo nikon z (“certe cose non succedono per vanvera” cit.)

come giustamente ha dimostrato lavoisier (che non era uno scemo) basta guardare per capire che se il sensore è più piccolo l’ottica che deve far passare la luce attraverso un tubo (le dimensioni esterne dell’obiettivo) che poi la riflette (apertura di diaframma che stabilisce la quantità di luce che passa) su una superficie più piccola (dimensione del sensore) inevitabilmente può essere più piccola. aumenti la superficie su cui riflettere, devi aumentare tutto il resto. c’è un tubo di ferro, ci sono dei vetri, c’è materiale, dalla fisica non si scappa. nel corpo macchina l’elettronica sostituendo alcune parti può ridurre le dimensioni e i pesi, ma fin quando ci saranno le ottiche tutto ritorna come prima.

ora se io ti chiedo di andare in giro a fotografare un evento sportivo portandoti dietro solo una di queste combinazioni, per risparmiare peso e dimensioni, quale prendi? quella col corpo più piccolo e più leggero e poi l’ottica enorme, o quella che CORPO + OTTICA è PIù PICCOLA E LEGGERA?? beh, ovvio in questo caso scelgo l’olympus. guarda un pò l’unica che tra queste ha il sensore più piccolo. le altre che hanno sensore uguale hanno ottiche tutte enormi uguali tranne piccole insignificanti differenze.

però se voglio usare il sensore full frame che è molto più meglio tra le due reflex e le mirrorless scelgo le mirrorless così almeno risparmio qualcosa di peso del corpo e anche se di poco sto più leggero.

innanzitutto “più meglio” non si dice. ma tu lo dici! io posso e tu MUTO!

poi tu scegli le mirrorless tra questi perchè sei un cazzone bimbominkia che non sai fotografare e sei ignorante come una capra e non conosci archimede.

qui archimede fotografato da robert capa nella sua intimità mentre scoreggia nella vasca… (foto scattata con la mitica contax II e il 21mm zeiss)

tra una scoreggia e l’altra archimede si è preso la briga di provare una nikon z e ne ha spiegato i difetti:

questa è la nikon z con il 70-200 f2.8 spiegata da archimede.

siccome una cosa è leggere le schede tecniche e un altra è andare in giro a fare foto, archimede che a differenza tua non è un coglione, in questa foto cosa dimostra, che se vuoi fotografare il soggetto diritto davanti a te, impugnando la fotocamera con la mano destra (l’impugnatura in foto è quella viola) per fare meno sforzo la maggior parte del peso di corpo + ottica deve stare verso il corpo e non verso la punta dell’obbiettivo. e più l’obbiettivo è lungo, e più la palla da 5kg deve diminuire, o la palla grande (corpo macchina) deve aumentare di peso. invece nikon:

a questi dati manca l’adattatore che aggiunge peso, non sbilancia il peso direttamente, ma indirettamente allungando ancora di più l’ottica “spostando più avanti la pallina da 5kg)

il problema è che qui abbiamo un corpo che pesa 585 grammi che dovrebbe bilanciare 1,6kg circa distanti dalla mano circa 23cm!!!

e il 70-200 è un ottica sportiva compatta, ci sono ottiche molto più lunghe e pesanti, passa una giornata intera a fotografare così, e vedrai che o ti viene il tunnel carpale o avrai un reportage fantastico dei tuoi piedi.

se sono un fotografo che usa una reflex nikon d850 con ottiche professionali perchè mai dovrei cambiarla con la nikon z? pagare di più per usarla peggio?

si vabbè ma le ottiche full frame non sono tutte enormi. ci saranno anche ottiche piccole?

si ma qui si ritorna a giorgio chiarino che ha analizzato il sistema full frame nikon e quello che usano panasonic e olympus (ti ricordi l’esempio di prima?) e ha scoperto che:

esempio delle ottiche nikon per reflex più popolari e pregiate.

il 90% delle ottiche prodotte da nikon per il full frame sono grandi, e necessitano di corpi macchina grandi per bilanciarli e usarli bene (nikon d850) mentre (riguarda le foto di prima degli esempi di olympus e panasonic) le ottiche “grandi” e pesanti nel sistema del m4/3 sono si e no il 20-30% di tutta la produzione. e hanno infatti creato dei corpi più grandi per usarli al meglio, e su 10 modelli in produzione (che culo il conto della percentuale mi viene facile) 3 sono grandi abbastanza da riuscire a utilizzarli agevolmente, gli altri invece sono corpi piccoli da utilizzare con il restante parco ottiche piccolo e compatto.

ricapitolando chiarino ci insegna che olympus e panasonic hanno progettato il 30% dei loro corpi macchina per usarli al meglio con il 30% delle loro ottiche. e l’altro 70% di fotocamere da usare al meglio col restante 70% di ottiche.

nikon invece ha creato 2 corpi macchina (100% della produzione) di dimensioni ideali da utilizzare col 10% del loro parco ottiche, e che con il 90% restante sono sbilanciati. DEI GENI!

se LAVOISIER, ARCHIMEDE e CHIARINO hanno dimostrato che la nuova nikon è si tecnologicamente più avanzata della d850, ma nell’uso quotidiano non mi da nessun vantaggio pratico nell’utilizzarla, me lo spieghi perchè dovrei sostituire la mia (è un ipotesi io non ce l’ho) reflex d850 nikon e relative ottiche professionali che va bene, e spendere quattromila pippi per rimetterci? già bella domanda, e qual’è la risposta?

la risposta è che questa fotocamera è per bimbiminkia. quelli che passano giornate sui forum fotografici a filosofeggiare sulle schede tecniche delle fotocamere, che di fotografia non sanno un cazzo, e che i responsabili nikon invece di dare retta a lavoisier, archimede, chierino e (SOPRATTUTTO)me, sono andati a prendere spunto da loro battendoli in “bimbomikità”.

beh però, se fosse così hanno fatto il prodotto seguendo i desideri di coloro i quali poi compreranno la fotocamera. secondo te questo non vuol dire nulla?

si! vuol dire che il mondo è pieno di bimbiminkia! ahi noi!

hai ragione, ma fra poco sta per uscire anche la nuova canon mirrorless fullframe… speriamo bene.

questa?

la nuova mirorrless fullframe canon appena annunciata.

sony è contagiosa te lo ripeto, non confidare in canon, aspettiamo olympus e panasonic (notizia di oggi), e speriamo non si rincoglioniscano pure loro.